Tags : Madonna del Pilerio

Cosenza eretica e vivace. Reportage nel centro storico della Capitale

Cupi a notte canti suonano \ da Cosenza su ‘l Busento, \ cupo il fiume gli rimormora del suo gorgo sonnolento \ su e giù pe ‘l fiume passano \ e ripassano ombre lente: \ Alarico i Goti piangono, \il gran morto di lor gente”. Con i versi del Platen tradotti in italiano da Carducci, ritorno  con la fantasia al fiero condottiero,   seppellito secondo la leggenda […]Leggi