Tags : Gioacchino da Fiore

Itinerari di fede: l’abbazia di Corazzo e la grangia di

In località Castagna nel comune di Carlopoli si trova uno dei “Luoghi del Cuore” calabresi del “Fondo Italiano Ambiente”, quella abbazia di Santa Maria di Corazzo per la quale sono partiti recentemente importanti lavori di restauro guidati dall’ architetto Pasquale Lopetrone. La storia del luogo attesta che quella di Corazzo fu   una abbazia benedettina fondata nel […]Leggi

Itinerari silani: da Taverna a San Giovanni in Fiore, da

Novanta chilometri in cinque giorni da coprire a piedi, per i monti della Sila, tra storia, natura e spiritualità sulle orme di artisti illuminati e straordinari uomini di fede. È una proposta che, prima del Covid, attraversava la Sila Taverna a San Giovanni in Fiore. L’iniziativa, propone un suggestivo percorso di trekking montano sulle orme […]Leggi

Viaggio nella storia dell’utopia i “due Tommasi”: l’inglese Moro ed

Se fin dalle proprie origini il Cristianesimo  fu  percorso da eresie e scismi  registrando particolarmente nel Medioevo numerose eresie;  la più grave delle fratture nella Chiesa occidentale fu quella che si registrò con la Riforma protestante.   Era da poco iniziato il XIV secolo quando la maggior parte dei Cristiani dell’Europa centro settentrionale si distaccarono dalla […]Leggi

Breve viaggio nella storia filosofica dell’ Utopia: Platone e Gioacchino

“Utopia: termine che, coniato da Tommaso Moro per l’opera omonima, designa solitamente designa solitamente un ordinamento politico sociale  senza privilegi, abusi e ingiustizie”. Invece,  “con la denominazione introdotta da F. Engel di socialismo utopistico la letteratura marxisistica designa quelle dottrine riformatrici quali il sansimonismo, il fourierismo, le quali prospettano l’ordinamento futuro della società senza preoccuparsi […]Leggi

Spigolature medievali:il rapporto fra le Crociate e la Calabria.

Era il novembre 1095 quando, nel concilio di Clermont Ferrand, papa Urbano II esortava i partecipanti a partire verso la Terra Santa per offrire aiuto ai cristiani residenti in quelle terre contro i turchi, e per purificarsi dai propri peccati. Al grido di “Dio lo vuole” furono numerosi i prelati, i religiosi e i laici […]Leggi

Calabria sveva e federiciana. Spigolature storiche.

Era il 22 novembre del 1220 quando nella Basilica di San Pietro a Roma, Onorio III incoronava imperatore Federico II di Svevia. Si trattava di una concessione straordinaria che il sommo Pontefice attribuiva al “Puer Siciliae” non trasferibile agli eredi, in cambio della quale Onorio III aveva avuto rassicurazioni relativamente alla partecipazione di Federico di […]Leggi

Cart
  • No products in the cart.