SANTA SEVERINA: al via percorsi di turismo sostenibile nel Marchesato Crotonese.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp

Nuovi progetti turistici nella provincia di Crotone. Per attrarre e favorire l’arrivo di turisti, non solo sulla Costa, al via nuove attività messe in campo da più soggetti insieme. Ne dà notizia l’Amministrazione comunale di Santa Severina, guidata dal sindaco Lucio Giordano comunicando che sta prendendo il via la prima delle azioni previste nell’ambito della Mobilità sostenibile legato alla SNAI area Sila e Presila crotonese e cosentina, si tratta del bando per l’affidamento diretto dell’incarico professionale di redazione dello studio di fattibilità per la creazione del sistema di mobilità sostenibile. Successivo a questo atto ci saranno: i Percorsi attrezzata per la fruizione sostenibile dell’ambiente e del paesaggio, l’acquisto di mezzi di trasporto a basso impatto ambientale per effettuazione servizio integrativo e scuolabus, la realizzazione di un sistema di infomobility, collegato al sistema regionale CORE, che permetta agli utenti di pianificare e gestire al meglio i propri spostamenti. Il Sistema dovrà essere accessibile agli utenti attraverso palette informative e una App per smartphone. L’attivazione di un servizio di trasporto sociale sperimentale con il coinvolgimento del terzo settore. In seguito, si  procederà a valutare l’eventuale attivazione di un servizio pubblico “a chiamata” anche per esigenze legate alle ordinarie attività della vita quotidiana che comprende anche la vita di relazione e l’accesso ai luoghi della cultura e dello svago. Il sistema di mobilità a domanda sarà integrato da un servizio di bike sharing per residenti e turisti.
Francesco Rizza

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp