E’ don Antonio Morrone, del clero crotonese, l’arcivescovo designato di Reggio Calabria e Bova.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp

E’ don Fortunato Morrone, dell’ arcidiocesi di Crotone e Santa Severina, il nuovo arcivescovo metropolitano di Reggio Calabria e Bova. A darne la notizia, mons. Giuseppe Fiorini Morosini arcivescovo dimissionario per motivi di età,  Oggi alle ore   è stata ufficializzata la nomina del nuovo arcivescovo metropolita di Reggio Calabria – Bova: papa Francesco ha scelto don Fortunato Morrone, presbitero dell’arcidiocesi Crotone – Santa Severina. A darne notizia è stato l’arcivescovo Giuseppe Fiorini Morosini, dimissionario per limiti di età che, visibilmente emozionato, nella cattedrale reggina dinnanzi ad un buon numero di fedeli radunatisi nonostante le norme anti covid.

Con una lunga esperienza di parroco,don Morrone ha alle spalle pure una lunga esperienza di docenza nelle facoltà teologiche, sia in  teologia dogmatica che in altre discipline. Ad ordinarlo sacerdote, mons. Giuseppe Agostino arcivescovo di Santa Severina e di Crotone che era originario proprio di Reggio Calabria.

 La nomina vescovile di mons. Morrone è un altro del frutti dell’episcopato dello stesso mons. Agostino a guida dell’Arcidiocesi crotonese. Sono davvero molti, infatti, proporzionalmente al territorio ed al numero dei fedeli residenti, i sacerdoti che sono stati chiamati dal Clero crotonese a guida di diocesi ed arcidiocesi italiane. Fra di questi don Antonio Staglianò, divenuto vescovo di Noto che da sacerdote ha condiviso con mons. Morrone l’insegnamento e mons. Antonio Giuseppe Caiazzo vescovo di Matera.

 Alla fine di un momento di preghiera, il cancelliere della Curia regina, don Francesco Velonà, ha letto la comunicazione del Nunzio Apostolico in Italia, Emil Paul Tscherrig, con la quale la Santa Sede ha reso noto il provvedimento di Papa Francesco. Dopo la lettura della comunicazione, monsignor Morosini ha aggiunto: “Ringraziamo il Santo Padre per questa designazione, che accogliamo con devozione, mentre ci congratuliamo col nuovo Pastore per questa nomina che premia un lungo servizio prestato non solo alla Chiesa diocesana di Crotone – Santa Severina, ma a tutte le Chiese di Calabria”.

Francesco Rizza

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp