COTRONEI – “La nostra Sila non è stata mai così pulita”.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp

Esprime soddisfazione, a margine dei giorni di Ferragosto l’Amministrazione comunale del sindaco Antonio Ammirati, soddisfatta anche per i numerosi turisti che, complice anche il gran caldo, hanno raggiunto villaggio Trepidò, Villaggio Palumbo, Villaggio Baffa, Villaggio Lopez e tutto il territorio di pertinenza cotronellara. Ringraziando anche gli operatori del settore, in una propria nota stampa, l’Amministrazione cittadina evidenzia come “bastano piccole azioni individuali, collettive e quotidiane per migliorare la nostra condizione di vita e per mantenere il nostro territorio all’altezza di essere considerato meta importante per un turismo montano e del benessere”. L’ ambiente silano supera indenne il fine settimana di Ferragosto. L’ Amministrazione – sottolinea la nota – si è impegnata al massimo per fare in modo che tutto possa essere ripulito già per la mattina del giorno dopo. In effetti tutte le postazioni di raccolta dei rifiuti, in ottimo stato alla vigilia, sono state svuotate e ripulite come previsto. “Per cui ora è una certezza, con la collaborazione di tutti, con l’impegno costante del Comune e con un’organizzazione efficiente, la nostra Sila può tenersi pulita”. In un altro passaggio della nota, aggiunge che “nei prossimi giorni organizzeremo una o più giornate ecologiche per ripulire e ridare dignità ai nostri meravigliosi boschi, che qualcuno purtroppo ancora continua a non rispettare e a deturpare. Per tutti coloro che ancora persistono nella mancanza di senso civico e di rispetto per la natura, sappiate che molti controlli sono in essere e molte sanzioni pesanti sono state già elevate ed altre ne verranno, inoltre sarà utilizzato ogni mezzo del comune per scoraggiare i trasgressori al fine di raggiungere gli obiettivi previsti; la montagna e l’ambiente sono risorse inestimabili e patrimonio non solo del nostro Comune, ma dell’umanità intera che difenderemo sempre con impegno e passione, con l’intento di riservarlo alle generazioni future e ai graditi ospiti che auspichiamo sempre più numerosi.

Comunicato stampa. Comune di Cotronei

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp