Capistrano (VV) – Incoronata la Vergine della Montagna di Polsi in Capistrano

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp

Il maestro orafo Michele Affidato, realizza le corone in oro frutto degli ex voto

Si è svolta, venerdì 21 luglio, nella Chiesa matrice in Piazza Renoir a Capistrano (VV), l’incoronazione della statua lignea della B.V. della Montagna di Polsi. Le due nuove corone d’oro, realizzate dal maestro orafo Michele Affidato, vanno ad impreziosire il simulacro della Madonna della Montagna di Polsi. Un incarico di grande prestigio, che la Parrocchia di San Nicola ed il suo parroco Don Antonio Calafati, hanno conferito al maestro orafo, vero e proprio punto di riferimento nel campo dell’arte sacra. Le due corone sono il risultato della fusione dei monili in oro di ex voto, donati da generazioni di capistranesi.  La fusione dell’oro si era svolta, nel mese di agosto dello scorso anno, proprio nella ricorrenza della solennità dedicata alla Madonna della Montagna. In quell’occasione avevano partecipato un gran numero di fedeli, che hanno potuto assistere ad uno dei riti più antichi e suggestivi, che si perde nella notte dei tempi. Ogni singolo gioiello è stato fuso nel crogiuolo, assieme a tanti altri, per dar vita ad una nuova ed unica opera. Insieme ai suoi collaboratori, Affidato, ha poi dato avvio alle varie fasi di progettazione e lavorazione per la creazione delle opere. Le corone sono state realizzate interamente a mano con cesellatura di elementi floreali e lavorazioni a rilievo. A queste, sono state incastonate pietre naturali suddivise in topazi azzurri, ametiste e quarzo citrino. La cerimonia di incoronazione della statua della Madonna della Montagna insieme al restauro della “Cappella della Vergine di Polsi”, ovvero l’Altare Maggiore della Chiesa Matrice (risalente al ‘700), testimoniano ancora una volta il forte legame di fede della comunità capistranese che si perpetua da oltre 260 anni. Venerdì, davanti a numerosi fedeli, si è dunque concluso il percorso che ha portato all’incoronazione della Madonna della Montagna, officiata da Don Nunzio Maccarone, Vicario Generale di Mileto – Nicotera – Tropea, insieme al parroco della parrocchia di San Nicola, padre Antonio Calafati, ed altri sacerdoti della Diocesi.  Michele Affidato, al termine del rito, ha proceduto all’illustrazione dell’iter che ha portato alla creazione delle due corone. Una creazione di arte sacra, questa, che si aggiunge alle tantissime altre, realizzate da Affidato per le Madonne in varie parti del mondo. Infatti come si ricorda, il maestro orafo ha realizzato i nuovi diademi per la Madonna polacca di Czestochowa e quelli per l’Effige della B.V. del Santuario di Doylestown negli Stati Uniti d’America. Ha anche dato forma a due fermagli da piviale raffigurante lo Stemma Papale realizzati per Papa Benedetto XVI e Papa Francesco. Ed ancora il prestigioso incarico ricevuto dalla CCEE in occasione del 50° Anniversario dell’istituzione del Consiglio delle Conferenze Episcopali d’Europa dove ha realizzato dei bassorilievi raffiguranti i Santi Patroni d’Europa consegnati a Papa Francesco, Papa Benedetto ed al Presidente On. Sergio Mattarella. Senza poi tralasciare le diverse opere che realizza per il Vaticano insieme a tante insegne episcopali per Cardinali e Vescovi. Da anni, ormai, al maestro vengono commissionati opere che vanno a valorizzare sempre di più il vasto patrimonio artistico della Chiesa e non solo.

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp