Appuntamento con il “premio sila ’90” il prossimo 24 settembre a Cotronei.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp

Un evento in cui discutere ed attirare l’attenzione sulle mille potenzialità del Parco Nazionale della Sila. C’è anche questa finalità negli organizzatori dell’edizione 2021 del “Premio Sila ‘90” che a cura del promoter Giuseppe Pipicelli avrà luogo a Cotronei il prossimo 24 settembre. L’evento avrà la partnership del Parco nazionale della Sila, dall’UNCEM, dall’UNPLI, delle province silane di Catanzaro, Cosenza e Crotone,  dei comuni silani di Sersale, San Giovanni in Fiore, Taverna, Spezzano della Sila e Cotronei, riuscirà a centrare l’obiettivo che è soprattutto quello di attirare ancora una volta l’attenzione sulle risorse e sulle potenzialità della montagna silana. 

L’edizione di quest’anno, che avrà come location il Teatro comunale di Cotronei, nella Sila crotonese, aprirà i battenti con il saluto del primo cittadino, Nicola Belcastro. La cerimonia di premiazione con talk show, sarà moderata dalla presentatrice storica del premio  Antonella Pezzettae da un noto personaggio televisivo in via di definizione. L’encomio sarà ancora a cura  dal Maestro orafo Michele Affidato. I premi speciali (assegnati ai partners ufficiali e istituzionali sono stati realizzati realizzati dal maestro vetrinista Silvio Vigliaturo, già vincitore del premio in una delle passate edizioni.

Il  Premio Sila ‘90 nasce nel 1990 da un pallino fisso degli organizzatori (coordinati dal promoter Giuseppe Pipicelli) nel cercare metodi e strumenti per diffondere e dare la massima visibilità al lato buono della Calabria, ed in particolare alle potenzialità immense ed inespresse del territorio silano, da molti definito come il polmone verde nel Cuore del Mediterraneo. Da qui l’idea di conferire ogni anno un riconoscimento a dei personaggi illustri, capaci di distinguersi nei loro rispettivi settori di attività, in giro per l’Italia e per il Mondo.

i vincitori di questa trentesima edizione sono: l’artista Dario Brunori, cantautore tra i più amati ed apprezzati nel panorama artistico nazionale; Il Generale Francesco Curcio, Presidente del Parco Nazionale della Sila; DE MARCO TOUR, Tour operator made in Sila; IL CROTONESE, storica Testata giornalistica da sempre vicina al territorio,             l PPAS, il Consorzio di Operatori che promuove il prodotto della Patata Silana nel Mondo; La Scuderia Ferrari Club di Catanzaro, fiore all’occhiello per il turismo motoristico del prestigioso marchio di Maranello; La Dottoressa Domenica Taruscio, Direttore del Centro Nazionale Malattie Rare Istituto Superiore di Sanità;

La Cerimonia, si aggiunge in un comunicato stampa,  verrà arricchita da momenti artistici e musicali e da iniziative collaterali con la consegna dei premi speciali e istituzionali del Trentennale, ai partners dell’evento e agli enti istituzionali.

Francesco Rizza

eADV

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp