13 novembre appuntamento col “Premio Sila 1990” a Cotronei.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp

Per festeggiare le prime tenta candeline ritorna nella natale Cotronei, capitale del turismo montano del Crotonese, il “Premio Sila 1990”. A cura dell’ Associazione “Angolo 12” dell’istancabile promoter Giuseppe Pipicelli, negli scorsi anni, ha avuto una sede itinerante toccando varie località calabresi come San Giovanni in Fiore, Taverna, Lorica, Spezzano della Sila e Camigliatello, solo per citare alcune delle realtà silane promosse dalla iniziativa culturale.


Tutto, quasi, pronto per il prossimo 13 novembre quando, nel teatro comunale, il riconoscimento sarà assegnato al cantante Dante Brunori, a Francesco Curcio presidente del Parco Nazionale della Sila, al giornale bisettimanale “Il Crotonese” voce più che quarantennale della provincia di Crotone, al promoter De Marco Tour, al Consorzio della Patata Silana, alla scuderia “Ferrari Club” di Catanzaro ed a Domenica Taruscio direttrice dell’Istituto nazionale “malattie rare”.


Patrocinato dal Parco Nazionale della Sila e dalle Proloco calabresi aderenti all’Unpli, il “Premio Sila 1990” ha sino ad ora assegnato oltre 400 riconoscimenti. Anche quest’anno la presentazione sarà affidata ad Antonella Pezzetta ed il premio sarà realizzato dall’orafo Michele Affidato. Fra coloro che porteranno il saluto all’iniziativa Nicola Belcastro sindaco di Cotronei.


Francesco Rizza

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Cart
  • No products in the cart.